SCATTIAMO PER L'ITALIA


IL CONCORSO

Scopi, requisiti, e quote di partecipazione.

Il concorso SCATTIAMO PER L’ITALIA è aperto a tutti i fotografi professionisti con cittadinanza italiana, anche se residenti e operanti fuori del nostro paese, ed è aperto fino al 30 Settembre 2019.

Il concorso ha l’unico scopo di selezionare gli autori delle 18 immagini (3 per ciascuna delle sei categorie) che rappresenteranno l’Italia nella edizione 2020 della World Photographic Cup.

Il concorso non ha scopo di lucro, e tutti gli introiti sono utilizzati per la organizzazione dello stesso.

Le foto vanno caricate Online nella Entry System del sito www.wpcroma2020.com

Ogni fotografo può inviare fino a 3 immagini per ciascuna delle sei categorie del concorso.

Un autore può essere selezionato per rappresentare l’Italia in una o più categorie. Tuttavia, nessun autore potrà essere presente con più di una immagine in una singola categoria.

Le immagini devono essere anonime e nel caso di immagini pertinenti alle campagne pubblicitarie, non devono contenere alcun testo o elementi grafici, che non facciano parte dell'immagine originale. Le immagini contenenti testo saranno immediatamente squalificate.

Le immagini inviate possono essere pubblicate da parte degli autori a scopo promozionale. Tutti i partecipanti avranno titolo a inserire nelle proprie comunicazioni il logo e il titolo del concorso “SCATTIAMO PER L’ITALIA”.

Il comitato organizzatore informerà gli autori delle 18 foto prescelte entro il 15 ottobre 2019, a mezzo comunicazione scritta. Gli autori delle 18 immagini prescelte non potranno affermare di essere stati selezionati in rappresentanza dell’Italia alla WPC, fino a che questo comitato non ne darà notizia ufficiale.

La quota per la partecipazione è di € 30,00 per ciascuna categoria, indipendentemente dal numero di immagini che si sceglie di inviare (1, 2 o 3). I fotografi membri delle associazioni indicate nel modulo doi partecipazione hanno diritto a quote ridotte.

Diritti, e licenze

Partecipando al concorso, gli autori certificano di essere fotografi professionisti, di presentare il loro lavoro originale, e di essere i titolari dei diritti dell’immagine, come pure di aver ottenuto tutti i permessi necessari attinenti all'immagine.

Certificano inoltre che ove una o più immagini inviate vengano selezionate per rappresentare l’Italia nella WORLD PHOTOGRAPHIC CUP 2020 , i singoli autori acconsentono a concedere in licenza alla World Photographic Cup il diritto di visualizzare la/ le immagini sul sito web WPC, e in articoli, mostre e pubblicazioni pertinenti alla competizione e ai futuri scopi promozionali di WPC.

Le aziende partner di WPC avranno la possibilità di presentare le immagini vincenti sui loro media o attraverso i loro prodotti (stampe, collezioni, mostre, libri, ecc.). Questa opportunità sarà limitata a scopi non commerciali e soggetta alle regole e ai regolamenti WPC in materia di diritti, licenze e rilasci con gli autori delle immagini. Il WPC e le società partner non hanno alcun diritto di utilizzo delle immagini selezionate, oltre a quelle delineate in questo paragrafo.

Categorie

Le immagini inviate devono dimostrare il possesso di una solida base fotografica supportata da capacità di miglioramento nella fase di post produzione. Le immagini per essere selezionate devono essere di qualità superiore in tutti gli aspetti, nello scatto originale, nel ritocco e nella valorizzazione creativa, tecnica e artistica.

Ogni fotografo può inviare fino a tre immagini in ciascuna delle sei categorie, tra cui:

Commerciale

Si intendono immagini commissionate da un cliente commerciale per promuovere o marcare un prodotto o un'azienda. Pubblicità, moda, beauty, still life, food, architettura, fotografia aziendale sono tutti inclusi in questa categoria. Le immagini composite e non - e le immagini altamente manipolate (Photoshop o simili) sono consentite, come pertinenti in questa categoria.

Illustrazione / Arte digitale

Un'illustrazione è una rappresentazione grafica di qualsiasi concetto o soggetto. Il principio fondamentale di un'illustrazione è di delucidare o definire un concetto, una storia, un'attività ecc. , in modo tale da fornire una rappresentazione visiva della storia, del titolo o del concetto. Le immagini composite e non composite e le immagini altamente manipolate (Photoshop o simili) sono consentite come pertinenti in questa categoria.

Natura (paesaggio e wild life)

La categoria consiste di immagini destinate a mostrare la bellezza della natura e della fauna selvatica. Le immagini della fauna selvatica devono essere catturate nel loro habitat naturale. I panorami sono consentiti in questa categoria. Le immagini composite e non - sono consentite in questa categoria.

Ritratto

Le immagini devono riflettere l'aspetto, l'essenza o la personalità di chi è ritratto. Le immagini di famiglie o gruppi sono incluse in questa categoria. I giudici considereranno immagini altamente manipolate solo se rilevanti in relazione alla categoria. Le immagini composte sono permesse purché la postproduzione digitale non sia la parte più significativa per riflettere la personalità del soggetto. Le opere fotografiche in cui la manipolazione delle immagini o la post produzione diventa una parte significativa dell'immagine finale devono essere inserite nelle categorie “Illustrazione” o “Commerciale”.

Le opere fotografiche in cui la manipolazione delle immagini o la post produzione diventa una parte significativa dell'immagine finale devono essere inserite nelle categorie “Illustrazione” o “Commerciale”.

Reportage / Fotogiornalismo

Immagini che illustrano un reale evento, pubblico o privato, una vita, un'area di interesse umano e raccontano o danno notizie che hanno un significato nel contesto o nella registrazione di eventi, un impatto elevato e / o una risposta emotiva duratura. Le immagini che illustrano gli eventi sportivi sono incluse in questa categoria. Sono consentiti regolazioni di base del colore e della luminosità, ritaglio, curve e livelli. Verranno accettate solo immagini catturate con un singolo scatto. Non saranno accettate immagini composte e ad esposizione multipla. Lo scatto originale catturato deve essere disponibile (in formato RAW o JPG), ove richiesto dalla giuria.

Matrimonio

Le immagini di matrimonio devono essere scattate in connessione con un reale evento di nozze. Le immagini dovrebbero riflettere la personalità del/i soggetto/i. Devono includere alcuni riferimenti visivi che definiscono l'evento del matrimonio (abiti tradizionali, fiori della chiesa, ecc.). Le immagini composte sono consentite purché la postproduzione digitale non sia una parte significativa nella visualizzazione dell'essenza o della personalità del soggetto/i

Le opere fotografiche in cui la manipolazione delle immagini o la post produzione diventa una parte significativa dell'immagine finale devono essere inserite nelle categorie “Illustrazione” o “Commerciale”.

Matrimonio

Le iscrizioni verranno inserite tramite il nostro Online Entry System utilizzando le informazioni fornite nel modulo di partecipazione.

Possono essere inviate immagini a colori e in bianco e nero. Le immagini devono avere i seguenti parametri:

Un minimo di 4.000 pixel sul lato più lungo

Formato: JPEG di qualità massima, inferiore a 16 megabyte

Profilo incorporato: sRGB, Adobe 98 o Greyscale.

Premi

A differenza di qualsiasi altro concorso fotografico, i vincitori possono affermare di aver rappresentato il loro paese a livello internazionale.

Verranno forniti certificati digitali di partecipazione a tutti i singoli partecipanti, che potranno inserire il logo del concorso “SCATTIAMO PER L’ITALIA” nelle loro comunicazioni.

Certificati di “finalisti nazionali” saranno presentati agli autori delle 10 immagini con il punteggio più alto in ciascuna delle sei categorie. Tutti i finalisti nazionali saranno invitati a ricevere il loro certificato nel corso di una cerimonia di premiazione a Roma, il pomeriggio di Sabato 21 Marzo 2020.

Nella stessa occasione, medaglie d'oro, d'argento e di bronzo saranno assegnate agli autori della prima, seconda e terza immagine con il punteggio più alto in ciascuna delle sei categorie.

Gli autori delle immagini che otterranno i 3 punteggi più alti in ciascuna delle 6 categorie faranno parte del Team Italia alla World Photographic Cup 2020 e potranno partecipare alle assegnazioni dei premi internazionali. Potranno inoltre inserire il logo “SCATTIAMO PER L’ITALIA" - Rappresentante Italiano alla Coppa del Mondo di Fotografia 2020” nelle loro comunicazioni.

Se una o più delle 18 immagini italiane selezionate otterranno un punteggio tra le migliori 10 nelle rispettive categorie del concorso WPC (finalista mondiale), i loro autori verranno invitati a prendere parte alla cerimonia di premiazione del WPC 2020, il Lunedì 23 Marzo, a Roma.

Il comitato organizzatore italiano fornirà ai finalisti mondiali italiani che parteciperanno all’evento un rimborso spese per il soggiorno in albergo a Roma per una notte per due persone, la partecipazione gratuita per due persone alla seguente cena di gala e una giacca o gilet con i colori dell’Italia e il logo del concorso da indossare sul palco per le premiazioni.

Giuria e criteri di valutazione delle immagini

Le immagini sono valutate da una giuria di esperti fotografi internazionali selezionati in base alla loro tecnica fotografica, esperienza e formazione precedente come giudice fotografico. Due giudici internazionali saranno designati dal WPC e un terzo dalla FEP. Inoltre, ogni associazione fotografica italiana che promuoverà il concorso tra i propri iscritti ha il diritto di nominare un ulteriore giudice. Quindi il numero dei giudici dipenderà dal numero delle suddette associazioni. I giudici selezionati devono avere una vasta esperienza come giudici fotografici nazionali e internazionali e saranno invitati a partecipare a un briefing on line prima di iniziare la fase di valutazione. I giudici non possono in ogni caso partecipare con loro immagini al concorso.

Tutte le immagini prima di essere sottoposte alla giuria vengono visionate dall’organizzazione ai soli fini di assicurare che soddisfino le descrizioni delle varie categorie. Gli autori saranno avvisati se le immagini potrebbero essere considerate non ammissibili in una data categoria.

La giuria esaminerà le immagini online dal 1 al 10 ottobre 2020. Il sistema sarà reso automatico da un software dedicato e totalmente anonimo.

Princìpi di valutazione delle immagini

Il concorso garantisce ai partecipanti che i criteri di valutazione saranno gli stessi che sono adottati nel WPC. Essendoci culture e stili di fotografia così diversi in tutto il mondo, il WPC ha adottato un criterio di valutazione delle immagini il più possibile chiaro, comprensibile e condiviso e utilizza un sistema di punteggio unico in cui ogni immagine viene valutata secondo 4 criteri univoci. Finora questo ha funzionato molto bene con i giudici di tutti i continenti che hanno abbracciato il processo.

In corrispondenza a quanto previsto per la coppa del mondo, ogni immagine viene valutata quattro volte e i giudici attribuiranno un punteggio da 60/100 a 100/100 per ciascuno dei seguenti criteri:

Impatto: Impressione generale dell'impatto della visione degli autori, incluso un senso di emozione e rilevanza per la categoria.

Visione: ovvero il linguaggio visivo utilizzato da un fotografo per raccontare la storia o il concetto. Comprende gli strumenti utilizzati per trasmettere un messaggio avvincente. I giudici esamineranno le competenze di base utilizzate da un autore per supportare il linguaggio visivo.

Eccellenza tecnica: i giudici esamineranno le abilità fotografiche di base su cui gli autori hanno il controllo, l'illuminazione, e le capacità nel ritocco in post produzione.

Composizione: I giudici esamineranno come è stata assemblata l'immagine (posizionamento del centro di interesse e altri elementi) per assicurare che supportino il concetto o la storia.

I giudici assegneranno per ciascun criterio di valutazione un punteggio da un minimo di 60 a un massimo di 100 punti. La valutazione di ciascun giudice per ogni fotografia sarà corrispondente alla media delle 4 valutazioni. Il punteggio finale di una immagine si ottiene dalla media dei punteggi ottenuti da tutti i giudici).

I giudici saranno incoraggiati a utilizzare una scala completa di valori come segue:

Immagine eccezionale: 96-100. Superiore: 91-95. Alta qualità: 80-90. Sopra la media: 70-79. Media: 65-69. Sotto la media: 60-64

La valutazione della giuria è definitivo e vincolante. Tuttavia, prima di promulgare i risultati, il comitato organizzatore effettuerà una revisione dei punteggi. Se si riscontreranno possibili irregolarità, il giudice sarà contattato e gli verrà chiesto di confermare il suo punteggio.


REGISTRAZIONE